Breaking News
Home » Cultura » Teatri molisani, la programmazione della settimana (2)
fondazione-molise-cultura-auditorium-800x420

Teatri molisani, la programmazione della settimana (2)

La programmazione settimanale nei teatri molisani predisposta dalla Fondazione Molise Cultura

Si intensifica la programmazione settimanale nei teatri molisani organizzata da Fondazione Molise Cultura, Regione Molise e Mibact, con numerosi spettacoli previsti a Campobasso, Isernia, Guglionesi, Riccia e Agnone .

 “La Vendetta è il Racconto” è il titolo dello spettacolo scritto e diretto da Adelchi Battista, protagonista Marco Caldoro, in programma lunedì 12 dicembre nell’auditorium Gil a Campobasso per la rassegna Piccolo Teatro Gil. Il monologo teatrale ripercorrerà uno degli episodi più oscuri e travagliati dell’intera epopea Resistenziale italiana: l’attentato di Via Rasella, che il 23 marzo 1944 uccise 33 soldati altoatesini, in quel momento nel corpo della polizia nazista, e la conseguente rappresaglia che massacrò 335 civili alle cave Ardeatine.

Martedì 13 e mercoledì 14 dicembre l’Auditorium Unità d’Italia di Isernia ospita “La Locandiera o, l’Arte per Vincere” di Carlo Goldoni, una produzione del Teatro del Loto, con l’adattamento e la regia di Stefano Sabelli, con un cast unico composto da Silvia Gallerano, Claudio Botosso , Giorgio Careccia, Andrea Ortis, Alessandra Evangelisti, Eva Sabelli, Diego Florio, Giulio Maroncelli e Piero Ricci. La vicenda, originariamente ambientata a Firenze a fine ‘700, viene “traghettata” dal direttore artistico del Teatro del Loto nel Delta del Po, in un’atmosfera acquitrinosa anni ’50, omaggio a capolavori del nostro Cinema neorealista, come Riso Amaro di De Sancits e Ossessione di Visconti, come pure alle più belle commedie di Vittorio De Sica, che fanno il verso al mondo dell’Avanspettacolo.

Giovedì 15 dicembre si ride con Michele La Ginestra che, al Teatro Fulvio di Guglionesi, presenta lo spettacolo “Mi Hanno Rimasto Solo”. L’attore gioca con un palcoscenico vuoto e racconta al Teatro il suo sogno: poter interpretare ogni sera un personaggio diverso. Il Teatro lo ascolta e decide di diventare suo complice; apre il cassetto dei ricordi e gli fa trovare testi, costumi, musiche, per realizzare il suo spettacolo. Da un omaggio ad Ettore Petrolini dei primi del ‘900, comincia questa “cavalcata” teatrale fatta di pezzi inediti e filastrocche… “Mi hanno rimasto solo” non è solo un one man show, ma uno spettacolo coinvolgente, che vuole regalare grandi risate, sorrisi, spensieratezza a chi ha deciso di passare una serata “con” il Teatro.

Nel week-end torna nel Molise con tre concerti spettacolo Miriam Scarcello insieme al chitarrista Gennaro Venditto, per il recital “Napoli, Chitarra e Voce”. La splendida interprete e voce del Sud si esibirà venerdì 16 dicembre al Teatro Italo Argentino di Agnone, sabato 17 dicembre nella Sala Comunale di Riccia e domenica 18 dicembre nell’auditorium Gil di Campobasso.

Domenica 18 dicembre alle 18:00 presso l’auditorium Unità d’Italia di Isernia torna “Senzaparlàcecapimme” di Maurizio Veneziale, data finale del nuovo ciclo di repliche proposto dalla Compagnia C.A.S.T. di Isernia per la regia di Salvatore Mincione Guarino. I biglietti sono acquistabili in prevendita presso il Piccolo Spazio Libero Il Proscenio in via Lorusso a Isernia.

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Pietro Ranieri

Check Also

cacciatore ucciso

Cacciatore 69enne muore a Campobasso

Morrone del Sannio, un incidente nei boschi provoca la morte di un cacciatore 69enne Nel …